Sulla morte senza esagerare

Teatro – Selezione Visionari

SULLA MORTE SENZA ESAGERARE

TEATRO DEI GORDI

ideazione e regia Riccardo Pippa
di e con Giovanni Longhin, Andrea Panigatti, Sandro Pivotti, Matteo Vitanza
scene, maschere, costumi Ilaria Ariemme
disegno luci Giuliano Bottacin
cura del suono Luca De Marinis
produzione Teatro dei Gordi e Teatro Franco Parenti
con il sostegno di Regione Lombardia e Fondazione Cariplo – Progetto Next
Selezione Visionari Kilowatt Festival e Artificio Como 2016
Vincitore all’unanimità del Premio alla produzione Scintille 2015
Premio Nazionale Giovani Realtà del Teatro 2015, indetto dall’Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe di Udine: spettacolo vincitore del Premio Speciale, Premio Giuria Allievi Nico Pepe e Premio del Pubblico Compagnia
vincitrice del Premio Anct 2020 e Premio Hystrio-Iceberg 2019

durata 60’

www.teatrodeigordi.it

Sulla soglia tra l’aldiquà e l’aldilà, dove le anime prendono definitivo congedo dai corpi siede la Morte. I vivi la temono, la fuggono, la negano, la cercano, la invocano; ma quanti ritardi nel suo lavoro, quanti imprevisti. Attraverso maschere di cartapesta contemporanee si racconta, senza parole, una storia ironica e poetica; per parlare della morte, senza esagerare.

Il Teatro dei Gordi nasce nel 2010, dal desiderio di 15 giovani artisti per dare continuità al percorso di formazione iniziato nell’Accademia Paolo Grassi di Milano. Negli anni il gruppo ha lavorato alla realizzazione di spettacoli per bambini e per adulti. Nel 2014, con il progetto T.R.E., i Gordi vincono Funder35 di Fondazione Cariplo. Spettcolo senza parole

DATA INIZIO:luglio 20, 2016
ORARIO INIZIO:20.45

LOCALITÀTeatro alla Misericordia
DURATA60'
PREZZO BIGLIETTO INTERO9
PREZZO BIGLIETTO RIDOTTO6
FOTO E VIDEO DAL FESTIVAL