durata: 55'

Rua da saudade

Un omaggio allo scrittore portoghese Fernando Pessoa

Danza

Adriano Bolognino
RUA DA SAUDADE

coreografia Adriano Bolognino
con Rosaria Di Maro, Noemi Caricchia, Cristina Roggerini, Roberta Fanzini
costumi Tns Brand
dramaturg Gregor Acuna-Pohl
testi Rosa Coppola
supporto musicale Mirko Ingrao
produzione Körper| Centro Nazionale di Produzione della Danza 
coproduzione Torino Danza Festival / Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, Orsolina28, Fondazione I Teatri Reggio Emilia / Festival Aperto, Cornelia
creazione selezionata da NID Platform Open Studios 2021, DNA Appunti Coreografici 2021, Certamen Coreografico Sabadell 2021, Call for Creation Orsolina28 2021, Twain Direzioni Altre 2021 
vincitore di Vincitore Cortoindanza 2021

Quattro danzatrici esplorano la propria intima forma di saudade, il sentimento nostalgico che attraversa la cultura portoghese. È un nodo stretto attorno al passato e una costola del presente; è guardare avanti, verso ciò che ancora non esiste e che forse non esisterà mai. 

Adriano Bolognino (Napoli, 1995) è vincitore del premio Danza&Danza 2022 come coreografo emergente. Con Samia si aggiudica il bando Rum for Dans. Come neve vince Danza Urbana XL 23, mentre Rua da Saudade è selezionato da NIDPlatform21 e CallforCreation/Orsolina28. 

durata: 55′

spettacolo non-verbale

www.korper.it