durata: 60'

F.U.S. Fottuti, Utopisti e Sognatori

Il rapporto tra essere umano e occupazione, dal punto di vista di un lavoratore dello spettacolo 

Teatro

Teatro dei Borgia
F.U.S. FOTTUTI, UTOPISTI E SOGNATORI
ovvero Cechov senza più betulle

ideazione, regia e luci Gianpiero Alighiero Borgia
con Teresa Acerbis, Raffaele Braia, Marco De Francesca, Serena Di Gregorio, Sabino Rociola
direzione artistica Elena Cotugno
direzione tecnica Filippo Sarcinelli
produzione Domenico Cotugno
organizzazione Stefania Minciulllo
curatela e ufficio stampa Antonietta Magli
produzione Teatro dei Borgia

Anton Cechov si confronta con il CCNL dello Spettacolo e il Decreto Ministeriale che istituisce il Fondo Nazionale dello Spettacolo dal Vivo (FNSV, ex FUS): una mordente riflessione sul palcoscenico come luogo di lavoro, per ragionare di opera e fatica, ispirazione e sfruttamento.

Teatro dei Borgia è una compagnia di teatro d’arte fondata nel 2013 da Elena Cotugno (Premio Maschere del Teatro 2021 e due volte finalista Premio Ubu) e Gianpiero Alighiero Borgia (Premio Anct – Sipario 2010). Nel 2022 la compagnia ha ricevuto il Premio Rete Critica e il Premio della Critica Anct.

durata: 60′

prima nazionale

www.teatrodeiborgia.it