durata: 60'

Femenine

Omaggio a un genio musicale amato, dimenticato e oggi riscoperto

Danza

Gianmaria Borzillo
FEMENINE

ideazione, interpretazione, realizzazione Gianmaria Borzillo
con Max Simonetto, Emma Saba, Gaia Ginevra Giorgi, Johanne Robyn Closuit
luci Valeria Foti
testo poetico Gaia Ginevra Giorgi
collaborazione alla ricerca Paola Granato 
ricerca visiva, grafiche e disegni Juri Bizzotto 
costumi e floral design Max Simonetto 
cura e promozione Giulia Traversi
amministrazione Chiara Fava
produzione corpoceleste_C.C.00# 
con il sostegno di Centquatre-Paris, Snaporazverein, Italian Cultural Institute of Paris (IIC), Kilowatt Festival, Festival Oriente/Occidente, MilanoOltre

I danzatori abitano un microcosmo creato da una rarissima registrazione del 1974 di Julius Eastman, in cui è possibile ascoltare il compositore mentre esegue, con l’ensemble Sem, la sua Femenine.

Gianmaria Borzillo è un artista, performer e danzatore nato a Sorrento. Si diploma alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi. Con il suo primo lavoro da regista, Under the Influence, vince la Menzione Speciale del bando registi under 30 della Biennale di Venezia.

durata: 60′

anteprima

spettacolo non-verbale

www.facebook.com/profile.php?id=100091247618494