Fa’afafine. Mi chiamo Alex e sono un dinosauro

Teatro – Selezione Visionari

FA’AFAFINE.

MI CHIAMO ALEX E SONO UN DINOSAURO

GIULIANO SCARPINATO

testo e regia Giuliano Scarpinato
con Michele Degirolamo
in video Giuliano Scarpinato, Gioia Salvatori
visual media Daniele Salaris – Videostille
progetto scenico Caterina Guia
costumi Giovanna Stinga
luci Giovanna Bellini
illustrazioni Francesco Gallo – Videostille
produzione Teatro Biondo Palermo
vincitore Premio Scenario Infanzia 2014

durata 60’

www.facebook.com/faafafinelospettacolo

Esiste una parola nella lingua di Samoa, “Fa’afafine”, che definisce coloro che non amano identificarsi in un sesso o nell’altro, un vero e proprio terzo sesso a cui la società non impone una scelta, e che gode di considerazione e rispetto. Alex non vive a Samoa, ma vorrebbe anche lui essere un “fa’afafine”; questo è il racconto di un giorno che lo cambierà per sempre.

Giuliano Scarpinato è attore, regista e drammaturgo. Incontra l’attore Michele Degirolamo e l’attrice e scrittrice Gioia Salvatori nel 2013. “Fa’afafine”, il loro primo lavoro, ha vinto il Premio Scenario Infanzia 2014 e il Premio Infogiovani – Festival Internazionale del Teatro di Lugano. per adulti e ragazzi a partire da 12 anni

DATA INIZIO:luglio 22, 2016
ORARIO INIZIO:22.10

LOCALITÀAuditorium Santa Chiara
DURATA60'
PREZZO BIGLIETTO INTERO9
PREZZO BIGLIETTO RIDOTTO6
FOTO E VIDEO DAL FESTIVAL