Bando NdN

Network Drammaturgia Nuova – NdN
Chiusura mercoledì 10 aprile 2024.

Aperto il bando di selezione di Network Drammaturgia Nuova – NdN per la scelta di tre autori e tre autrici per un percorso di accompagnamento e interscambio finalizzato alla stesura di testi teatrali ed alla produzione di uno di essi.

Il bando, con chiusura prevista mercoledì 10 aprile 2024 alle ore 23, offre la possibilità ai 6 autori/autrici teatrali di vivere due residenze brevi presso IDRA Teatro di Brescia con l’obiettivo di instaurare uno scambio artistico e un confronto culturale sotto costante supervisione del tutor Mariano Dammacco (autore, regista e pedagogo teatrale).
NdN vuole superare l’isolamento che tanti giovani autori vivono rispetto al sistema produttivo e alle pratiche concrete della scena creando un dialogo tra drammaturghi emergenti e drammaturghi riconosciuti attraverso diverse fasi di lavoro che favoriscano l’acquisizione di nuovi strumenti individuali per la scrittura.

ll percorso è articolato in quattro momenti: la scelta dei sei drammaturghi professionisti con il bando di selezione, le residenze ed il tutoraggio, la scelta del testo da produrre e la diffusione del testo vincitore che verrà presentato al pubblico come produzione o in formati confacenti alle necessità dei partner presso festival, circuiti e teatri aderenti al progetto. La fine della produzione ed il debutto dello spettacolo è previsto per il 2025.

www.networkdrammaturgianuova.it
Il bando: www.networkdrammaturgianuova.it/bando-autori-2024-2025/

Il Network Drammaturgia Nuova – NdN è una rete nazionale composta da 16 partner diffusi sul territorio nazionale, nata nel 2004 e che ha come principale obiettivo promuovere e sostenere attivamente la drammaturgia contemporanea italiana. NdN si propone quindi come un catalizzatore per coloro che già lavorano nel campo della promozione della nuova drammaturgia per valorizzare i progetti esistenti e costruire una rete di discussione, ascolto e di fattiva collaborazione. Le azioni che sviluppa il network sono tese alla realizzazione di un processo che mette gli autori in un concreto confronto con la scrittura, con la produzione e la promozione dei testi teatrali.
I tutor che hanno seguito il progetto sono stati negli anni: Sonia Antinori, Renato Gabrielli, Edoardo Erba, Stefano Massini, Giuseppe Manfridi, Gabriele Vacis, Michele Santeramo, Massimo Sgorbani, Francesco Niccolini, Magdalena Barile. Tra i giovani autori premiati: i fratelli DallaVia, Marco Di Stefano, Andrea Malpeli, Emanuele Aldrovandi.

I 16 partner dislocati su tutto il territorio nazionale sono: IDRA Teatro / Wonderland Festival (Brescia), Associazione Culturale CapoTrave / Kilowatt APS (Sansepolcro – AR), Centro Teatrale MaMiMò APS (Scandiano – RE), Fondazione Luzzati / Teatro della Tosse (Genova), Il Triangolo Scaleno / Teatri di Vetro (Roma), Officina culturale / Associazione Culturale 20 Chiavi (Civita Castellana), TECA- nuovo spazio multidisciplinare /R.A.M.I. Residenza Artistica Multidisciplinare Ilinxarium (Cassano d’Adda – MI), Teatro Libero Palermo / Teatro d’Arte Contemporanea (Palermo), Teatro Stabile delle Arti Medioevali / Quartieri dell’Arte Festival Internazionale di Teatro (Viterbo), Fondazione Atlantide – Teatro Stabile di Verona (Verona), TRAC – Centro di Residenza Teatrale Pugliese, IAC- Centro arti integrate (Matera), PimOff (Milano), Teatri di vita (Bologna), AMAT, Associazione Marchigiana per le Attività Teatrali e Fabbrica Sociale del Teatro / GreenLand Festival (Brescia).

Mariano Dammacco, autore, regista e pedagogo teatrale, porta avanti la propria ricerca artistica perseguendo l’idea di un teatro che sia d’arte e d’autore e, al tempo stesso popolare, ovvero accessibile a tutti per contenuti e linguaggi dedicandosi in particolare alla creazione di spettacoli con drammaturgia originale, centrati sul lavoro d’attore e composti dalla compresenza di tragedia e umorismo. Negli ultimi anni ha lavorato stabilmente con l’attrice Serena Balivo, dando vita insieme a lei, all’esperienza di Piccola Compagnia Dammacco. Insieme a Balivo collabora ora con Emilia Romagna Teatro Fondazione / ERT Teatro Nazionale. Dammacco è vincitore del Premio Ubu 2020-2021 nella categoria Nuovo testo italiano/scrittura drammaturgica per Spezzato è il cuore della bellezza.
https://piccoladammacco.wixsite.com/teatro/mariano-dammacco

ALTRE NEWS

Biglietteria
Prezzi spettacoli, abbonamenti e altre info utili

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn