NINFEE

NINFEE

di Lucrezia C. Gabrieli / Giacomo Calli Concept e coreografia Lucrezia C. Gabrieli musica 42Stems (Giacomo Calli, Emanuele Frusi, Luca Giovagnoli) tecnica Giacomo Calli, Luca Giovagnoli autoprodotto da Collettivo 42STEMS con il sostegno del Centro di Residenza della Toscana Armunia – CapoTrave/Kilowatt con la collaborazione di Teatro di Pergine Progetto di partecipazione all’edizione 2022 di Nuove Traiettorie – percorsi di formazione per giovani autori e autrici | azione Network Anticorpi XL coordinata dall’Associazione Cantieri Danza, grazie alla collaborazione di Anghiari Dance Hub e grazie al sostegno dei referenti Regione Trentino Ass. In­contri Internazionali di Rovereto – Oriente Occidente e Circuito Danza Del Trentino Alto Adige/Südtirol – Centro Servizi Cultura­li Santa Chiara Centro Santa Chiara

Sulla scia delle precedenti creazioni, Stretching one’s arms again e #sunflowerexperience, ispirate a Mark Rothko e Vincent Van Gogh, anche in questa nuova produzione il processo creativo è un’occasione di incontro tra uno sguardo alla quotidianitá e all’epoca in cui viviamo e, dall’altro lato, i colori e la personalità di un pittore del passato. Incontriamo Claude Monet. Ninfee è un’immersione e una traduzione con il linguaggio del corpo di alcune tra le emozioni e percezioni che esploriamo quando incontriamo l’altro.

Nel tempo di una relazione, può accadere che il corpo passi dalla paura allo stupore, dalla delusione alla rabbia…che arrivi a “toccare il fondo” a volte, che continuamente tenti di riemergere. In questa relazione ancora, avverte parole e suoni che ricordano l’accettazione, si prende cura di qualcosa di distrutto. In un tempo parallelo o consecutivo, lascia andare. Si intreccia a questo flusso di pensieri intorno al corpo l’osservazione della natura e in particolare dell’acqua che diventa filo conduttore per l’intera immersione. Da un cubetto di ghiaccio arriviamo ad uno stagno di Ninfee e rifiuti. Torniamo quindi al presente, dove il nostro tentativo profondo è quello di fare in modo che la realtà incontri comunque la bellezza.

Ingresso gratuito

Free entrance

DATA INIZIO:agosto 25, 2022

LOCALITÀTeatro alla Misericordia