Il teatro è ventre di madre

Un appuntamento per confrontarsi sul bisogno e la necessità di un teatro artigianale, che nasce dalla ricerca del corpo dei personaggi, creati dall’autore, ma che prende vita attraverso il corpo dell’attore, durante la rappresentazione, con la presenza del corpo dello spettatore. Il tema del rapporto tra autore, attore e spettatore è oggi più vivo e attuale che mai: un rapporto essenziale che si crea con l’ascolto delle parole, dei silenzi, dei respiri, delle emozioni. Un rapporto che non si può acquisire in anticipo, ma si deve creare di volta in volta, di attimo in attimo, per poter raggiungere attraverso la finzione il massimo dell’autenticità.

Intervengono: Massimiliano Civica (Teatro Metastasio Prato), Natalia Di Iorio (Le Vie dei Festival Roma), Vincenza Di Vita (ateatro.it), Danio Manfredini (drammaturgo, regista, attore), Gianni Manzella (Il Manifesto), Massimo Marino (doppiozero.com), Sandro Pascucci (Teatro di Cagli), Letizia Russo (drammaturga)

Ingresso gratuito

Free entrance

DATA INIZIO:luglio 16, 2021
ORARIO INIZIO:17:00 – 18:30

Altre date

17/07 -- 10:30 – 17:00


LOCALITÀAuditorium Santa Chiara
PREZZO BIGLIETTO INTERO0
PREZZO BIGLIETTO RIDOTTO0

Foto e video dal Festival