TIME AFTER TIME

enzogentile

Enzo Gentile

260px-Mac_live_a_Matera_(Unplugged_Tour_2013)

Cesare Petricich

poggiopollini

Federico Poggipollini

Gianni Maroccolo

Gianni Maroccolo

bobo rondelli

Bobo Rondelli

andy

Andy

TIME AFTER TIME: UN NUOVO PROGETTO MUSICALE

a cura di Luca Garrò

Prendendo spunto dal libro omonimo del critico musicale Enzo Gentile (Hoepli, 2016), il progetto “Time After Time intende ripercorrere, attraverso la voce dei protagonisti, eventi, ricorrenze e, più in generale, l’influenza della musica pop rock sulla cultura italiana e internazionale degli ultimi cinquant’anni, evidenziandone lo sviluppo.

Musica e parole all’ora dell’aperitivo, nel chiostro di Palazzo delle Laudi.
Ingresso € 3,00 (€ 8,00 con aperitivo).

Dom 16 Luglio, Palazzo delle Laudi, ore 18:00
Presentazione del progetto e del libro Time After Time di Enzo Gentile

Enzo Gentile si occupa di musica da metà degli anni Settanta. Come critico e storico pop-rock ha scritto su oltre cento testate, ha pubblicato una quindicina di libri, insegna in corsi professionali e università, organizza mostre e manifestazioni musicali, è consulente per teatri e festival.

Lun 17 Luglio, Palazzo delle Laudi, ore 18:00
Cesare “Mac” Petricich (Negrita) 90 e non sentirli: parole e suoni dal decennio del Grunge

Cesare Petricich, anche noto come Mac, è – insieme a Drigo e Pau – uno dei tre storici fondatori ancora attivi nella band aretina Negrita. Dalla fine degli anni Ottanta a oggi, passando per la notorietà raggiunta negli anni Novanta, i Negrita sono stati e sono una delle realtà più solide del rock italiano. Cesare “Mac” Petricich è uno dei chitarristi della band.

Mart 18 Luglio, Palazzo delle Laudi, ore 18:00
Federico Poggipollini Garage Rock Revival: reinventare gli anni ’70

Chitarrista e cantautore bolognese, detto Capitan Fede, Federico Poggipollini è un’istituzione della scena rock italiana. Come chitarrista ha registrato con Morandi, Litfiba e Ligabue, della cui band è membro stabile da più di vent’anni. Come cantautore è attivo dal 1998 e i suoi album più recenti sono “Caos cosmico” (2009) e “Nero” (2015).

Merc 19 Luglio, Palazzo delle Laudi, ore 18:00
Gianni Maroccolo I giorni del rock: dalle origini al nuovo millennio

Musicista, produttore, scopritore di talenti, Gianni Maroccolo è un nume tutelare della scena musicale indipendente italiana. Membro fondatore dei Litfiba, si unisce poi ai CCCP e ai C.S.I. . Suona con artisti come Tuxedomoon, Robert Wyatt, Franco Battiato, Carmen Consoli, Hector Zazou e Jovanotti. Nel 2012 fonda i Deproducers con Vittorio Cosma, Riccardo Senigallia e Max Casacci.

Gio 20 Luglio, Palazzo delle Laudi, ore 18:00
Bobo Rondelli Da Ciampi a Rondelli: Livorno d’autore dagli Anni ’60 a oggi

Cantautore, poeta, attore e performer, nasce a Livorno, città che ispira da sempre la sua carriera artistica. Inizia la sua avventura solista nel 2000. Con “Disperati intellettuali ubriaconi”, prodotto e arrangiato da Stefano Bollani, vince nel 2001 il Premio Ciampi. Nel 2016 esce il disco tributo al concittadino Piero Ciampi “Ciampi ve lo faccio vedere io”.

Ven 21 Luglio, Palazzo delle Laudi, ore 18:00
Andy (Bluvertigo)80’s Till I die

Insieme a Morgan ha fondato i Bluvertigo nel 1994, ma il sodalizio era già attivo dal 1986. Andy suona tastiere, vocoder, sassofono e sintetizzatore, oltre a cantare. I suoi dj-set anni Ottanta sono celebri in moltissimi locali italiani. Il suo più recente progetto discografico si chiama Fluon, come il suo “quartier generale”, in un’ex fabbrica tessile, a Monza.