Riparte l’attività di residenza creativa negli spazi di CapoTrave / Kilowatt a Sansepolcro; quattro le formazioni artistiche ospitate da oggi, 22 giugno, al 20 luglio, per cercare di sostenere i processi artistici interrotti durante l’isolamento primaverile.

Filippo Michelangelo Ceredi e Francesca Sarteanesi sono attualmente in residenza: il primo sta lavorando su EVE #2, progetto ideato per la Biennale Teatro Atto IV Nascondi(no), mentre Sarteanesi su Almeno Nevicasse, opera in community specific (sostenuto insieme ad Armunia per il Centro di residenza della Toscana);il progetto si sviluppa tra la narrazione e il cucito ed è realizzato in collaborazione con l’associazione del Merletto nella città di Piero. Entrambi i progetti saranno presentati all’interno della diciottesima edizione di Kilowatt Festival, rispettivamente il 24 e il 26 luglio.

The essay should concentrate on the essential challenges to Caribbean growth along with the best way to strengthen resilience. It has to be written to permit the reader to know the photo and story behind it entirely. The absolute most impressive essays are definitely the very authentic. While mentioning your prior paper typer could be challenging — especially if it’s unpublished– you’ll need to understand how to do this so as to prevent the expensive punishments of plagiarism. If you’re prepared to purchase essays online, that does not indicate you are prepared to devote a good deal of money on them.

A fine giugno arriverà a Sansepolcro Teatro Rebis con la residenza creativa di Un chant d’amour – come mettere in scena l’odio?, intreccio tra le inquietanti vicende di Macerata del 2018, l’omicidio di Pamela Mastropietro per mano di Innocent Oshegale e l’attentato di matrice razzista di Luca Traini, e I Negri di Jean Genet, anch’esso presentato in anteprima a Kilowatt Festival il 21 luglio.

Chiude questo quartetto di Residenze d’estate la Piccola Compagnia Dammacco, che lavorerà a Sansepolcro dall’11 al 18 luglio su Spezzato è il cuore della bellezza, una storia che si colloca in una dimensione onirica raccontando di un triangolo amoroso, in anteprima domenica 26 luglio, per l’ultima giornata di festival.

CapoTrave / Kilowatt riparte, con determinazione, in condizioni di sicurezza e di rispetto, perché tutti possano riprendere a esprimere le proprie competenze e professionalità e a ognuno sia restituita la dignità di vivere del proprio lavoro creativo e non dei sussidi.

Lucia Franchi e Luca Ricci