IVONA “Tripofobia” – in residenza negli spazi di CapoTrave/Kilowatt

IVONA
in residenza con “Tripofobia”

di e con Pablo Girolami, Giacomo Todeschi
musiche Extrastunden

La paura dei buchi, o meglio, di tutte quelle piccole figure geometriche che vicine tra loro creano dei piccoli fori. Un gioco di immagini basate su accostamenti che si ripetono tridimensionalmente e che provocano un senso di repellenza; l’allarme si scatena grazie a un codice intrinseco, elaborato nei secoli dai nostri antenati, che salvaguarda il fobico dal pericolo di essere contagiato da forme parassitali.

IVONA nasce nel 2019 fondata da Pablo Girolami col desiderio di esprimere la propria visione; grazie all’incontro con Giacomo Todeschi viene realizzata la prima creazione, Mumbahsa, visto a Kilowatt Festival 2020 e programmato in Svizzera, Spagna, Germania e Turchia. Tripofobia è il secondo lavoro della compagnia.

dal 10 febbraio 2021  negli spazi di CapoTrave / Kilowatt
segui lo storytelling della residenza sui nostri canali social