Partecipa al progetto PRIMA!

Vorresti essere coinvolto nella creazione di una performance artistica?

Il coreografo Viktor Černický sarà a Kilowatt Festival 2022, per presentare il suo nuovo lavoro: PRIMA, un progetto partecipativo che coinvolge le comunità locali. 

In vista del debutto di Prima a Cortona, Černický terrà un laboratorio gratuito per 15 persone, dal 22 al 24 luglio, con performance finale la sera del 24 luglio. 

L’obiettivo di questi tre giorni è mettersi in gioco fisicamente, apprezzare la bellezza del muoversi con gli altri, incontrare nuove persone e collaborare in un ambiente di rispetto e creatività.

QUANDO e DOVE:
Il laboratorio si svolgerà a Cortona (luogo da definirsi, in centro città) nei pomeriggi di venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 luglio. Lo spettacolo finale sarà domenica 24 luglio, alle 23:00, presso l’Auditorium di Sant’Agostino.

Laboratorio aperto a tutta la cittadinanza: non sono richieste competenze specifiche.

IL PROGETTO: PRIMA

Viktor Černický e il team creativo si chiedono come possiamo incontrarci grazie all’arte e come possiamo metterci in comunicazione gli uni con gli altri.

Uno spazio in cui possiamo trascorrere del tempo insieme, dove movimento e gesto superano il mondo della comunicazione e diventano gioco.  Mi interessa come possiamo coinvolgere i nostri corpi e divertirci, e come possiamo dar vita a diversi ritratti di comunità grazie al linguaggio artistico del movimento scenico e della danza. 

Viktor Černický è un danzatore e coreografo slovacco, che vive a Praga. Si è aggiudicato diversi premi, tra i quali il Total Award e l’Audience Award nel 2019. La sua creazione PLI è stata presentata in numerosi festival d’Europa e dell’Asia, da Londra a Hong Kong.

Il lavoro è stato sviluppato in collaborazione con diversi gruppi di cittadini in Repubblica Ceca, Spagna, Italia, Romania ed è parte del progetto europeo Be SpectACTive! di cui Kilowatt Festival è partner capofila.

Iscrizioni e info: giulia.randellini@kilowattfestival.it 

ALTRE NEWS

Fuoco Cammina con Me
I festival del futuro - seminario internazionale, a cura di Rodolfo Sacchettini

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn