OMAGGIO A ROMEO CASTELLUCCI

giudizio


OMAGGIO A ROMEO CASTELLUCCI

19 – 20 Luglio

_MG_1338

Omaggio a Romeo Castellucci, padrino della diciassettesima edizione di Kilowatt Festival
Romeo Castellucci è regista, creatore di scene, luci e costumi ed è conosciuto in tutto il mondo per aver dato vita a un teatro fondato sulla totalità delle arti e rivolto a una percezione integrale dell’opera. Insieme a Claudia Castellucci e Chiara Guidi, nel 1981, a Cesena, fonda la compagnia teatrale d’avanguardia Socìetas Raffaello Sanzio. Nel 2010 Le Monde ha eletto la sua trilogia dedicata alla Divina Commedia (2008) migliore spettacolo teatrale e tra i dieci eventi culturali più influenti del decennio 2000-2010 nel mondo.

– Giudizio. Possibilità. Essere.
Esercizi di ginnastica su La morte di Empedocle di Friedrich Hölderlin da svolgere in una palestra
Venerdì 19 Luglio, Palestra del Liceo Città di Piero. Ore 19 e ore 20.30

di Romeo Castellucci
tradotto da Cesare Lievi
con Silvia Costa, Laura Dondoli, Irene Petris, Alice Torriani
assistenza alla regia Silvia Costa
l’attività di Socìetas è sostenuta da Mibac, Regione Emilia-Romagna, Comune di Cesena

durata 60′

societas.es

In una palestra, in forma clandestina, fuori dagli schemi del teatro istituzionale, una compagnia di giovani donne interpreta il gruppo di personaggi di La morte di Empedocle di Hölderlin, poeta tedesco che visse il mito della Grecia antica cercando di armonizzare la cultura classica con la contemporaneità. È esercizio, disciplina, lavoro sul presente.

Socìetas riunisce dal 1981 Romeo Castellucci, Chiara Guidi e Claudia Castellucci che condividono un’idea di teatro prevalentemente basata sulla potenza visiva, plastica e sonora della scena.

spettacolo non verbale
biglietto € 18,00
prenotazione obbligatoria

– Conferenza
Sab 20 Luglio, Biblioteca comunale, 10:00 – 13:30, 14:30 – 17:00

Nel rovescio dello sguardo. Lo spettatore nel teatro di Romeo Castellucci
Conferenza con e sull’opera di Romeo Castellucci, a cura di Piersandra Di Matteo, con interventi di Pietro Bianchi, Francesco Ceraolo, Felice Cimatti, Valentina Valentini.                                  

– Film
Sab 20 Luglio, Biblioteca comunale, 17:00

Theatron. Romeo Castellucci
un film di Giulio Boato
durata 55’

Il primo film sull’opera e il pensiero di Romeo Castellucci, attraverso 25 anni di carriera: non è soltanto una biografia per immagini di uno dei registi italiani più acclamati al mondo, ma anche un viaggio immaginifico che si interroga sulle radici del teatro e sulla natura umana.                                   

– Mostra fotografica
Ven 19 Luglio, Ex scuola Luca Pacioli, 17:00

Socìetas Raffaello Sanzio 1995-2000
Inaugurazione della mostra fotografica di Luca Del Pia sull’arte di Romeo Castellucci.
Aperta dal 20 al 27 Luglio

La mostra si compone di immagini, realizzate tra il 1995 e il 2001, degli spettacoli che hanno rivelato la Socìetas in tutto il mondo. Dopo la prima al Palazzo delle Esposizioni di Roma nel 2001, questa è la seconda volta che viene presentata integralmente. Le immagini oscillano fuori e dentro la scena senza un confine riconoscibile, restituendo uno dei periodi più fecondi del teatro contemporaneo italiano.