Ecco i progetti selezionati, tra i 400 partecipanti, al bando Residenze Digitali

Agrupación Señor Serrano, compagnia spagnola, con Prometheus, serie video-teatrale basata sul mito greco;
Nicola Galli con Genoma scenico | dispositivo digitale, performance interattiva di danza per 8 / 10 giocatori;
Simone Pacini – Giselda Ranieri con Isadora – the Tik Tok dance project dedicato alla generazione Z e sviluppato attraverso il social Tik Tok.
Enchiridion con Shakespeare Showdown / Romeo & Juliet, progetto di sviluppo di un videogioco sulle opere shakespeariane;
Umanesimo Artificiale / Joana Chicau e Jonathan Reus con Anatomies of Intelligence, che mette in parallelo l’anatomia umana e la struttura dell’intelligenza artificiale.

Accanto a questi cinque nomi, la giuria ha segnalato cinque progetti meritevoli di pari attenzione: tra questi, ATCL Lazio per Spazio Rossellini ha scelto di sostenere:

Illoco Teatro con il progetto K, dedicato ad “America” di Kafka.

I premiati dunque divengono sei auspicando che altri soggetti si aggiungano per premiare anche gli altri 4 progetti segnalati:

Gabriele Marangoni con il progetto Human Dramaturgies;
Serena Pea con il progetto Miniature
ExvUoto Teatro con il progetto Nella tana (un coniglio solo);
Revolution&Diaspora con un progetto omonimo

Residenze Digitali
un progetto del Centro di residenza della Toscana (Armunia, CapoTrave / Kilowatt)
con AMAT, Anghiari Dance Hub
in partenariato con ATCL Lazio e Spazio Rossellini
con il supporto di
MiBACT, Regione Toscana, Regione Marche, Regione Lazio, Comune di Rosignano Marittimo, Comune di Sansepolcro, Comune di Anghiari, Fondazione CR Firenze

Leave a comment