FIBRE PARALLELE “LO SPLENDORE DEI SUPPLIZI”

fibre-parallele-splendore-2

Merc. 24 luglio, Teatro Dante, 21:40

di e con Licia Lanera e Riccardo Spagnulo
e con Mino Decataldo
assistente alla regia Arianna Gambaccini
disegno luci Vincent Longuemare
organizzazione Antonella Dipierro
regia Licia Lanera
co-produzione Festival delle Colline Torinesi
con il sostegno di Regione Puglia, Nuovo Teatro Abeliano, MiBAC – Teatri del Tempo Presente

durata 130’

Quattro storie costituiscono il quadro unitario di un presente schizofrenico: c’è la coppietta in crisi, un giocatore compulsivo di videopoker, la convivenza forzata di una badante straniera con un vecchio razzista e ci sono due operai che rapiscono un vegano per sfogare l’insoddisfazione di una vita che non ha più senso.

Fibre Parallele (Premio Hystrio-Castel dei Mondi 2011) nasce a Bari nel 2005 da Licia Lanera e Riccardo Spagnulo. Dal 2007 mette in scena Mangiami l’anima e poi sputala2.(Due)Furie de Sanghe – Emorragia cerebrale (con il sostegno di Teatro Kismet OperA e Ravenna Teatro/Teatro delle Albe, vincitore del bando ETI – Nuove Creatività), Have I none e Duramadre.

www.fibreparallele.it