Progetto Europeo “Be SpectACTive!”

É iniziato il 1 dicembre 2014 e proseguirà fino al 30 novembre 2018 il progetto quadriennale Be SpectACTive!, con il quale il Comune di Sansepolcro e l’associazione CapoTrave/Kilowatt portano in Europa l’esperienza legata allo “spettatore attivo”, che è la caratteristica principale di Kilowatt.

Il progetto, ideato da Luca Ricci e Giuliana Ciancio, vede la partecipazione di 12 istituzioni europee. Oltre al Comune di Sansepolcro e a CapoTrave/Kilowatt, ci sono: the London International Festival of Theatre e York Theatre Royal (Gran Bretagna), Tanec Praha Festival (Repubblica Ceca), Bakelit Multi Art Center di Budapest (Ungheria), Sibiu International Theatre Festival (Romania), Perforacije Festival di Zagabria, Rijeka e Dubrovnik (Croazia), Fondazione Fitzcarraldo di Torino, il CNRS di Parigi (Francia) e due università con dipartimenti che si occupano di economia della cultura, l’Università di Barcellona (Spagna) e quella di Montpellier (Francia). Tra le numerose attività previste, ci sono la creazione di 34 gruppi di spettatori attivi – i Visionari – in otto città europee (tra le quali Sansepolcro), la produzione di 21 nuovi progetti di teatro e danza, 54 residenze creative, la messa in scena di 153 spettacoli (108 dei quali scelti direttamente dai gruppi di spettatori attivi) e cinque conferenze internazionali sulla active spectatorship, la prima delle quali si è tenuta a Sansepolcro nell’estate 2015, la seconda nell’aprile 2016 a Bruxelles, la terza a Barcellona nel novembre 2016, la quarta a Sibiu nel giugno 2017, l’ultima a York nella primavera del 2018. Il tutto monitorato da una ricerca scientifica sull’efficacia qualitativa e quantitativa dei progetti di coinvolgimento attivo degli spettatori.

www.bespectactive.eu

1st Be SpectACTive! International conference
European experiences about active involvement of the audience
Sansepolcro, 21 – 22 july 2015
THE PROGRAMME