Davanti al Pubblico – Avviso Pubblico di Selezione per l’anno 2019 per giovani registi

Davanti al pubblico – Progetto di avviamento al lavoro per giovani registi neodiplomati – 2018/2020

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER L’ANNO 2019

PREMESSA

Davanti al pubblico è un progetto di avviamento al lavoro destinato a registi neodiplomati.

La Fondazione Teatro Metastasio di Prato in ciascuna delle annualità del triennio 2018-2019-2020 produrrà uno spettacolo proposto e diretto da un neodiplomato in regia in una delle principali Scuole di Teatro italiane. L’obiettivo è dare a tre giovani registi neodiplomati (uno per ciascun anno del triennio) l’opportunità di entrare nel mondo del lavoro, di accedere -dopo gli studi- ai processi di produzione teatrale. I registi selezionati avranno così l’occasione di confrontarsi e scontrarsi con le asperità del mondo del lavoro teatrale, con i suoi tempi stretti, le sue difficoltà pratiche e l’impegno inderogabile di ottenere risultati “davanti al pubblico”, nella convinzione che il mestiere della regia significa conciliare il rigore e la qualità della proposta artistica con la capacità di fare presa su un pubblico e la fattibilità organizzativo-economica della produzione.

Ai registi neodiplomati è lasciata piena libertà nella scelta del progetto produttivo da proporre, senza alcun vincolo di testo, autore o tema di riferimento, con l’unico suggerimento di tener conto, nella proposta, della linea artistica di produzione e di programmazione delle ultime stagioni teatrali della Fondazione Teatro Metastasio.

L’intero progetto sarà seguito da Massimiliano Civica, che accompagnerà il regista scelto nella relazione con gli interpreti e con i collaboratori artistici, nella pianificazione dei tempi e nel rispetto del budget fissato dalla produzione, proteggendo il delicato passaggio dall’idea allo spettacolo.

Collaborano al progetto il Centro di Residenza regionale della Toscana (Armunia/festival InequilibrioCapoTrave/Kilowatt festival) e il circuito regionale Fondazione Toscana Spettacolo onlus.

REQUISITI DEL CANDIDATO

Il presente Avviso è rivolto a neodiplomati in regia in una delle principali Scuole di Teatro italiane. Per “neodiplomati” si intendono coloro i quali abbiano conseguito il Diploma di Regia non prima dell’anno accademico 2015/2016.

I candidati devono altresì avere il pieno e completo godimento dei diritti civili e politici.

REQUISITI DEL PROGETTO

Il progetto artistico e di produzione dovrà rispettare tutti i seguenti criteri:

  • essere realizzabile in uno spazio scenico (non site specific) di dimensioni medio-piccole con un allestimento (scene, attrezzeria, costumi, luci, audio-video) agile e leggero (sia nella fase di montaggio che di trasporto) e che utilizzi non più di 2 tecnici;
  • prevedere un periodo di prova di circa 30 giorni anche non continuativi e un numero complessivo di interpreti non superiore a 6, con prevalenza di giovani under35 e la presenza di attori/attrici toscani;
  • un costo complessivo per l’allestimento e le prove, le anteprime nei festival e le recite a Prato, che non superi la cifra di euro 50.000,00=(cinquantamila).

Non saranno presi in considerazione progetti che non corrispondano a tutti i requisiti innanzi indicati o che siano già stati realizzati e/o presentati al pubblico in qualunque forma.

Il calendario dell’allestimento e prove, delle anteprime e delle recite a Prato prevede:

  • prove e allestimento di 3-4 settimane, anche non consecutive, con la direzione artistica di produzione di Massimiliano Civica, in residenza artistica a Castiglioncello e a Sansepolcro nel mese di maggio 2019

secondo il calendario che sarà concordato con i partner Armunia e CapoTrave e allestimento e prove a Prato;

  • presentazione dell’anteprima dello spettacolo nei festival Inequilibrio a Castiglioncello e Kilowatt a Sansepolcro nel periodo giugno/luglio 2019, secondo il calendario che sarà concordato con i direttori degli stessi festival;
  • riallestimento, con la direzione artistica di produzione di Massimiliano Civica, e debutto in prima nazionale con sei recite a Prato nel periodo novembre/dicembre 2019, nello spazio e nei giorni che saranno individuati dalla direzione della Fondazione Teatro Metastasio.

Lo spettacolo effettuerà successivamente alcune repliche nel circuito regionale della Fondazione Toscana Spettacolo, nelle piazze e secondo il calendario individuato dalla direzione di FTS.

MODALITà DI PARTECIPAZIONE

La domanda di partecipazione alla selezione dovrà pervenire a mezzo posta elettronica (mail o pec) avente ad oggetto: “DAVANTI AL PUBBLICO 2019” seguito dal “nome e cognome del candidato”, all’indirizzo teatrometastasiodirezione@pec.it entro e non oltre le ore 24,00 del 13 gennaio 2019.

Non saranno ammesse domande pervenute a mezzo posta o consegnate a mano o oltre il predetto termine.

Alla domanda, compilata in ogni sua parte e sottoscritta (in pdf o con firma elettronica) utilizzando esclusivamente il modello allegato (ALL 1), dovranno essere allegati in formato pdf, a pena di esclusione:

  1. curriculum vitae regolarmente datato e firmato;
  2. scheda del progetto artistico e di produzione con l’indicazione del testo da rappresentare o delle fonti drammaturgiche da utilizzare, del numero di interpreti e dei tecnici, con la descrizione dell’idea di allestimento scenico da realizzare. Sarà possibile anche indicare un possibile cast artistico, specificando per ciascun interprete l’età e la provenienza territoriale;
  3. copia di un documento di riconoscimento in corso di validità, datata e firmata;
  4. eventuali lettere di presentazione del candidato (massimo due).

MODALITA’ DI SELEZIONE

La valutazione dei progetti presentati sarà effettuata da un Comitato Scientifico composto da: direttore del Teatro Metastasio, da Massimiliano Civica, da un rappresentante per ciascuna delle Residenze Artistiche di Castiglioncello e di Sansepolcro e da un rappresentante della Fondazione Toscana Spettacolo onlus.

L’accesso alla selezione sarà subordinato ad una prima verifica dei requisiti, ad insindacabile giudizio del Comitato Scientifico, tramite esame dei curricula vitae e dei progetti presentati.

Saranno ammessi al colloquio finale i candidati:

  1. il cui curriculum, sulla base della valutazione del percorso formativo svolto e di eventuali prime esperienze registiche, avranno ottenuto un punteggio di almeno 10 punti su 20;
  2. il cui progetto artistico e di produzione abbia ottenuto un punteggio di almeno 15 punti su 30, sulla base della valutazione della qualità artistica della proposta e della capacità di interesse per la più larga fascia di pubblico e per il sistema distributivo nazionale.

Il Comitato Scientifico si riserva di richiedere ai candidati, via mail, ulteriori informazioni e notizie.

I candidati ammessi al colloquio artistico, i cui nominativi saranno pubblicati sul sito della Fondazione Teatro Metastasio www.metastasio.it entro il 17 febbraio 2019 saranno convocati nel mese di marzo 2019 in un luogo da definire per un colloquio individuale in cui illustrare il progetto e la proposta di messinscena, predisponendo un piano di produzione.

A seguito dei predetti colloqui, il Comitato Scientifico, a proprio insindacabile giudizio, sulla base della relazione artistica di Massimiliano Civica, individuerà il candidato regista a cui affidare la produzione del progetto presentato e discusso. Il risultato sarà pubblicato, unitamente al progetto artistico di produzione vincitore, sul sito della Fondazione Teatro Metastasio www.metastasio.it. Svolgerà le funzioni di Segretario del Comitato un dipendente della Fondazione Teatro Metastasio di Prato.

NORME GENERALI E TRATTAMENTO DATI PERSONALI

L’invio della domanda di partecipazione comporta l’accettazione del presente Avviso in ogni sua parte.

Con l’invio degli allegati i candidati esprimono il proprio consenso all’utilizzo dei materiali ai soli fini del presente Avviso.

Le decisioni del Comitato Scientifico relative alla selezione, all’applicazione e all’interpretazione del presente Avviso sono insindacabili.

I candidati, con la presentazione della domanda, autorizzano la Fondazione Teatro Metastasio, ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dalla vigente normativa in materia di tutela dei dati personali (Regolamento UE 2016/679 ed atti attuativi), al trattamento anche informatico dei dati personali e ad utilizzare le informazioni inviate per tutti gli usi connessi alla realizzazione del progetto.

INFORMAZIONI

Gli interessati potranno richiedere informazioni sul presente bando esclusivamente via mail all’indirizzo mauro.morucci@metastasio.it

CLICCA QUI PER SCARICARE IL BANDO