ALLA LUCE DEL SOLE

0bb99c0b4e5d1d2f143937c8c2bd12af03a7f947

Sab. 20 luglio, Vie e piazze del Centro Storico, 10:00 – 24:00

un evento ideato da Effetto K e Associazione La Rua
in collaborazione con Ser.T Zona Valtiberina e Kilowatt Festival

Alla Luce del Sole è il risultato di un intero anno di progettazione partecipata che unisce la maggior parte degli esercizi del centro storico di Sansepolcro sul tema delle nuove possibilità dell’intrattenimento culturale. L’esito è un evento che coinvolge moltissimi artisti, dentro e fuori i locali, nelle vetrine dei negozi, nei musei, per strada.

Per inaugurare l’undicesima edizione di Kilowatt, Sansepolcro si veste di contemporaneo, invadendo il centro storico con bande itineranti, circhi strampalati, spettacoli teatrali, gruppi che suonano dal vivo, vetrine animate e dj set. Tra discoteche silenziose e bici generatori, una maratona di spettacoli e performance dalla mattina alla sera. Tutto avviene come una sorpresa, senza comunicare luoghi e orari. Come fare per partecipare? Uscite alla luce del sole!

Tony Clifton Circus
Due estremisti, due buffoni, due intellettuali in mutande, sfogano il loro desiderio di vendetta giocando con il mondo che li circonda e con le sue regole di omologazione. L’obiettivo è regalare ai passanti la possibilità di uno sguardo differente sul quotidiano, attraverso una comicità surreale ma comunque accogliente ed elementare.

Honeybird and the Birdies
Partendo da una bislacca matrice di world music, il trio miscela sonorità brasiliane, indie-rock, psichedelica tropicale e punk. Los Angeles, Catania e Torino sono le loro città di provenienza. Charango, batteria e basso i loro strumenti principali. Tutti cantano, tutti ballano. Tante lingue e dialetti. Coreografie folli e divertenti.

Banda Tzacatal
È un’energica formazione brass (tromba, sax baritono e sax contralto), impreziosita dal movimento di un mantice e da molteplici elementi percussivi. Le composizioni originali tzacataleñe hanno sapore latino, cumbiesco, e a tratti perfino un po’ jazz, inciampando in sonorità esteuropee.

Bici Generatori
I bici-generatori sono biciclette alla cui ruota posteriore è stato applicato un generatore di corrente, il loro scopo è quello di rendere tangibile in maniera divertente lo sforzo necessario per produrre quello che per la maggior parte delle persone è un concetto astratto: l’energia. Quando si pedala parte la performance, se si smette, si ferma tutto.

Silent Disco
Una discoteca in pieno centro storico. Sotto le finestre delle camere da letto. Invece che attraverso un sistema di altoparlanti, la musica è trasmessa tramite cuffie wireless.

Vetrine animate
Nelle vetrine del centro storico di Sansepolcro i manichini vengono sostituiti da giovani modelli e modelle in carne e ossa. Attenzione: i manichini umani potranno prendere coraggio e sfilare per il corso della città, trasformandolo in una passerella.

Street Photo
Realizzato in collaborazione con l’Informagiovani di Sansepolcro, è un set fotografico con postazione fissa da dove si crea una performance fotografica collettiva che coinvolgerà artisti e passanti.

Atto Visionario
Presso l’Auditorium di Santa Chiara va in scena una combinazione di foto e ombre. Le foto sono quelle dell’edizione 2012 di Kilowatt scattate da Andrea Vezzini, uno dei Visionari dei Kilowatt, le ombre sono quelle che alcuni membri del gruppo dei Visionari creeranno in relazione a quelle immagini. Un’azione creativa che invita tutti gli spettatori a partecipare al gioco.

Mercatale
Durante tutta la giornata in Piazza Torre di Berta ci sarà il Mercatale, con prodotti a km. 0 e degustazioni.