KILOWATT FESTIVAL 2019
IL PROGRAMMA

PARTECIPARE È NORMALE

Qualche anno fa eravamo nello Yunnan, a Shangri-La. Nel punto più alto di una collina c’è la ruota di preghiera tibetana più grande del mondo: misura ventiquattro metri. Un gruppo di locali stava cercando di farla girare, però era troppo grossa per riuscirci da soli. Guardavano nella nostra direzione e in quella di altri stranieri là presenti, troppo timidi per chiedere il nostro aiuto. Tutti noi ci siamo avvicinati, perché partecipare era normale. Far girare insieme quella ruota, con fatica, mentre un signore gridava “Yī, èr, sān” (uno, due, tre, in cinese), e farne riverberare le preghiere su tutta la vallata, è un’immagine che ci portiamo dentro, viva, a distanza di tempo.

Sviluppiamo molte azioni per coinvolgere le persone, che in teatro chiamiamo pubblico. Questo accade perché a un certo punto partecipare non è più stato così normale. Noi vorremmo che alla lunga non ci fosse più bisogno di tutti questi progetti, cioè che i teatri e gli altri luoghi della cultura tornassero pieni senza l’ennesima proposta di coinvolgimento dello spettatore. Ci piacerebbe che si ricominciasse a far girare una grossa ruota, tutti insieme, anche se parliamo lingue diverse e veniamo da culture differenti, che gli individui sentissero che prendere parte è più divertente del restare ai margini.

Partecipare è normale perché siamo esseri umani. Basta compiere un gesto semplice per togliersi dai lati e condividere un invito. Il teatro è un buon posto da cui ricominciare a mettersi in gioco.

                                                                                                          

Lucia Franchi e Luca Ricci

PROGRAMMA
19 – 27 Luglio

Tutti i giorni

17:00 – 23:59 PALAZZO DELLE LAUDI Piazza dei Beni Comuni
Spazio di conoscenza sugli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Biglietteria centrale del festival, bar aperitivo e ristorante a cura del “Ristorante Il Fiorentino”

17:30 – 19:30, 21:00 – 23:00 PALAZZO PRETORIOEnigmi Mostra fotografica di Andrea Vezzini
inaugurazione, venerdì 19 luglio, ore 19:30

18:00 – 23:00 CHIOSTRO DEL DUOMO – 1+1=3 Mostra fotografica di Riccardo Lorenzi
inaugurazione, venerdì 19 luglio, ore 17:45

PALAZZETTO DELLO SPORT – Masterclass di Riccardo Caporossi
per attori professionisti

PALAZZETTO DELLO SPORT – Masterclass di Silvio Peroni su “Tre Sorelle” di Cechov
per attori professionisti

6

Nessuno deve pagare di piùgli under 25 perché avranno un biglietto ridotto, e tutti gli altri perché potranno richiedere la “Kilowatt Card 2019-20” e beneficiare della tariffa a 6,00 sia per il festival 2019, sia per Kilowatt Tutto l’Anno 2019-20.
Il ridotto sarà anche per i Soci Unicoop Firenze e per il Craal Aboca.

Ma se proprio volete pagare di più: Il biglietto intero per gli spettacoli costa 9,00.
Il biglietto per la proiezione in realtà virtuale dello spettacolo di Elio Germano costa € 6,00 ed è a prenotazione obbligatoria.

Kilowatt Card 2019-20
È una carta nominativa e costa 5,00
Il suo costo è immediatamente ammortizzato al secondo spettacolo che vedrete e da eventi esclusivi ideati appositamente per i detentori della Kilowatt Card nei mesi successivi.

Eventi speciali
Gli spettacoli di danza e circo in piazza Torre di Berta e in piazza Garibaldi sono a ingresso gratuito, con noleggio sdraio o sedia (3,00) e non sono prenotabili.

Abbonamenti
A Tutto Kilowatt
ingresso a tutti gli spettacoli e i concerti: 70,00