INNESTI

 

 incontri, laboratori, attività, durante il festival / meetings, workshops, activities during the festival
INCONTRO PUBBLICO “LO STATO DELL’ARTE”: Mar / Tue 17 Luglio, Biblioteca comunale, dalle ore 15:00 alle 17:00
CONVEGNO “A PORTE APERTE: Mer / Wed 18 Luglio, Biblioteca comunale, dalle ore 10:00 alle 18:00
INCONTRI VISIONARI –COMPAGNIE:dal 19 al 21 Luglio, ore 11.00-13:00
PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI GIUSEPPE DI LEVA “VOLETE IL LAVORO O VOLETE ZICO?”: 
Gio / Thu 19 Luglio, Palazzo delle Laudi, dalle ore 16:30 alle ore 18:00
 

 

IMG_1806

INNESTI

incontri, laboratori, attività, durante il festival

INCONTRO PUBBLICO “LO STATO DELL’ARTE”

Mar / Tue 17 Luglio, Biblioteca comunale, dalle ore 15:00 alle 17:00

con Enrico Castellani e Valeria Raimondi (Babilonia Teatri), Simona Bertozzi, Oscar De Summa, Marco Cavalcoli (Fanny & Alexander) e con il curatore Umberto Angelini (Teatro Grande di Brescia, CRT di Milano).

CReSCo – Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea – lancia un nuovo progetto di indagine e approfondimento, con lo scopo di far dialogare tra loro le voci più significative della creazione contemporanea italiana negli ambiti del teatro e della danza. Gli artisti presenti saranno invitati a condividere la fase, estremamente delicata, della creazione, dove prendono forma le utopie e le immaginazioni. Lì si annida quello che è più vitale dell’arte, lì – secondo CReSCo – ha senso potenziare i meccanismi di incontro per rafforzare l’idea che la creazione appartiene collettivamente a un sistema, e che è prezioso averne cura.

CONVEGNO A PORTE APERTE – IL PROCESSO CREATIVO NEL CONTESTO DELLE RESIDENZE”

Mer / Wed 18 Luglio, Biblioteca comunale, dalle ore 10:00 alle 18:00

Il convegno, organizzato da Kilowatt con le web-zine Stratagemmi e Altre Velocità, nell’ambito del comune progetto vincitore del bando SIAE-Sillumina, vuole far luce sui processi creativi come occasioni di relazione. In questo senso, le residenze, se non sono intese come semplici spazi per prove, ma come contesti di interazione tra compagnie e comunità locali, diventano un prezioso esperimento e punto di osservazione.

Interventi di Marco Valerio Amico (Gruppo Nanou), Federico Bacci (Guilmi Art Project), Cecilia Bertoni, Michela Giovannelli (Tenuta dello Scompiglio), Fabio Biondi (Arboreto), Alessandra Crocco, Alessandro Miele (Progetto Demoni), Emmanuele Curti (Matera 2019), Stefano De Matteis (Università Roma Tre), Graziano Graziani (RadioTre), Andrea Nanni (CalenzanoTeatroFormazione), Alessandro Toppi (il Pickwck), Daniele Villa (Sotterraneo)
e gli spettatori delle attività residenziali Benedetta Pratelli (Armunia), Andrea Vezzini (CapoTrave/Kilowatt), Cristina Bastianini (Spazio Zut Foligno).

INCONTRI VISIONARI –COMPAGNIE

Palazzo delle Laudi, ingresso libero

dal 19 al 21 Luglio, ore 11.00-13:00

Il gruppo dei 35 Visionari (gli “spettatori-non-addetti-ai-lavori”) durante tutto l’anno ha vagliato, una per una, 343 proposte di spettacoli e ne ha scelti nove da presentare al festival.

Il ciclo di incontri, aperti a tutto il pubblico, approfondisce l’analisi degli spettacoli andati in scena la sera precedente, coinvolgendo gli artisti delle compagnie ospiti e i Visionari stessi che li hanno scelti.

PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI GIUSEPPE DI LEVA “VOLETE IL LAVORO O VOLETE ZICO?” (MINCIONE EDIZIONI)

Gio / Thu 19 Luglio, Palazzo delle Laudi, dalle ore 16:30 alle ore 18:00

Introdotto da Piergiorgio Giacché, Giuseppe Di Leva, drammaturgo, coautore con Carmelo Bene dell’adattamento dellAdelchi, fondatore del Corso di Drammaturgia della “Paolo Grassi” di Milano ed ex direttore artistico di Emilia Romagna Teatro, racconta, nella sua autobiografia, trent’anni di incontri con i protagonisti della vita culturale e politica.