sbyLI0G4sOwRmyyvIFa_jlXvUrmmnXU4zs9URKCqF-khHnwrGXEjlYo2dYCliWsCAhNwQuFuysdm8QoVMmZO=w1254-h636


“CANI MORTI”
Carmelo Alù / Teatro Metastasio

Co-produzione / Teatro
Sab / Sat 14 Luglio,
Auditorium di Santa Chiara, 17.45
ST_94aU2DqkzuVg2YsicDWVaFkXDLg1dTPTDLLjgMroXkpDhTjN_9HEXTBP1W0GC1mVGBFRoOA8Y3HrfCETw=w1254-h636

di Jon Fosse
adattamento e regia Carmelo Alù
con Alessandra Bedino, Domenico Macrì, Emanuele Linfatti, Caterina Fornaciai, Daniele Paoloni
prodotto da Teatro Metastasio di Prato, all’interno del progetto Davanti al pubblico
in collaborazione con Armunia, CapoTrave/Kilowatt, Fondazione Toscana Spettacolo

anteprima nazionale

durata 75′

www.metastasio.it

Testo inedito di Jon Fosse, “Cani morti è un giallo che prende le mosse dalla scomparsa del cane del protagonista per raccontare quel momento in cui la vita si tende fino a spezzarsi, cambiando lo stato del presente da ordinario a straordinario. Lo spettacolo è vincitore del progetto “Davanti al pubblico” del Teatro Metastasio di Prato, con il supporto di Armunia, CapoTrave/Kilowatt, Fondazione Toscana Spettacolo.

Carmelo Alù è diplomato in regia all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma. Nel 2016 ha vinto il Primo Premio European Young Theater al Festival di Spoleto – Festival dei due mondi 2016 con una sua riscrittura di “Amleto” e, nello stesso anno, il Premio SIAE per il monologo “L’omicidio.
Nel 2017 collabora con la drammaturga Letizia Russo per la riscrittura di “Un anno con 13 lune” (da Fassbinder) e “Filottete”.

biglietto € 9,00 (€ 6,00 con la Kilowatt Card 2018-19)